Home Page > VERSO IL 2030: ambasciatori di volontariato per lo sviluppo sostenibile

VERSO IL 2030: ambasciatori di volontariato per lo sviluppo sostenibile
Il progetto di Servizio Civile Universale Verso il 2030: ambasciatori di volontariato per lo sviluppo sostenibile di Cavv – Csv di Venezia è uno dei sei progetti del Programma, finanziato dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, “Rigener-Azioni 2030: creiamo comunità inclusive e solidali” del Centro Servizi Padova Solidale.

Obiettivo principale del progetto Verso il 2030: ambasciatori di volontariato per lo sviluppo sostenibile è di creare una comunità di giovani “ambasciatori del volontariato” nel contesto veneziano, formata agli obiettivi dell’Agenda 2030 dello Sviluppo Sostenibile. Tale comunità sarà attiva e consapevole, capace di rigenerarsi e crescere grazie alla propria capacità intrinseca di coinvolgere e trainare altri giovani.

 

I volontari in Servizio Civile collaboreranno con Cavv - Csv di Venezia nella costruzione e realizzazione di percorsi educativi innovativi e interdisciplinari sul tema dello sviluppo sostenibile che coinvolgeranno i giovani studenti degli istituti superiori e delle università del territorio, attraverso pratiche e metodi innovativi e partecipativi. Verranno infatti promosse metodologie didattiche non convenzionali basate sull’esperienza concreta sul campo e l’esplorazione dei luoghi, a contatto con la molteplicità di soggetti e attori sociali attivi sul territorio. In questo senso l’approccio del volontariato allo sviluppo sostenibile è da intendersi quale metodologia per una didattica attiva, partecipativa e motivante, capace di trasmettere lo spirito di protagonismo ai giovani e di renderli consapevoli della propria possibilità di apportare cambiamenti nel contesto reale.

 

Il progetto adotta quindi un approccio peer-to-peer, dai giovani verso i giovani, favorendo un meccanismo virtuoso di collaborazione, comunicazione, trasmissione di competenze efficace in tutto il processo di apprendimento.

 

Il volontariato viene dunque promosso presso i giovani quale spazio educativo, aggregativo, di crescita e riferimento negli anni della loro maturità: uno spazio in cui i giovani possano fare esperienza di cittadinanza attiva e sviluppare percorsi di resilienza, in particolare nei casi a maggior rischio di esclusione sociale.

_________________________________________________________________

CAVV - CSV DI VENEZIA STA CERCANDO 4 VOLONTARIE/I IN SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PER LA SEDE DI MESTRE.

Il progetto avrà una durata di 12 mesi e prevede un impegno settimanale di 25 ore distribuite su 5 giorni a settimana, dal lunedì al venerdì.

Il bando di selezione è disponibile sul sito internet del Dipartimento, e sul sito www.scelgoilserviziocivile.gov.it

SCARICA LA SCHEDA DEL PROGETTO "VERSO IL 2030"!

 

Ulteriori informazioni sul Programma “Rigener-Azioni 2030: creiamo comunità inclusive e solidali” si trovano nel sito del Csv di Padova e Rovigo.

LE ATTIVITÀ

I volontari in Servizio Civile collaboreranno con Cavv - Csv di Venezia e con le associazioni partner nella costruzione e realizzazione di percorsi educativi sul tema dello sviluppo sostenibile che coinvolgeranno i giovani studenti degli istituti superiori e delle università del territorio:

- Il percorso “Salvaguardia dell’ecosistema terrestre” (partner: Legambiente Riviera del Brenta) coinvolge i giovani nella rigenerazione e riattivazione di luoghi e nel miglioramento della biodiversità, attraverso azioni quali la realizzazione di punti di sosta, la manutenzione di aree verdi, l’autostrada delle api, la semina dei prati…)
- Il percorso “Città inclusive e sostenibili” (partner: ETICity) porterà alla realizzazione di itinerari alla scoperta della terraferma veneziana attraverso la lente della trasformazione e rigenerazione urbana
- Il percorso “Lotta alla povertà e alla fame” (partner: Ca’ Letizia – San Vincenzo) porterà alla realizzazione di una maratona del volontariato per i giovani, che li vedrà coinvolti in un’esperienza attiva e intensa a contatto con le strutture di accoglienza e assistenza alle categorie sociali più fragili

Il Servizio Civile costituisce un’opportunità formativa importante:

- 35 ore saranno dedicate a workshop teorici e pratici con formatori esperti sui temi di cinema, comunicazione audiovisiva e digitale, del video-making che consentirà ai volontari di acquisire le competenze necessarie per la realizzazione di prodotti innovativi per la narrazione e la valorizzazione dei percorsi.
- I volontari apprenderanno il lavoro del progettista sociale, sia frequentando un programma formativo mirato sui temi della progettazione sociale, della valutazione dell’impatto sociale e del fundraising presso il Centro Servizi Padova Solidale, sia affiancando quotidianamente gli operatori del CSV nell’ideazione e nella realizzazione di iniziative di promozione del volontariato.

_________________________________________________________________

COME CANDIDARSI AL BANDO

Ci si può candidare ad un solo progetto, solo tramite candidatura on-line sulla piattaforma DOL (a cui si accede tramite SPID)  ENTRO LE 14.00 DEL 09/03/2022
https://domandaonline.serviziocivile.it

Requisiti per candidarsi:

      avere tra i 18 e i 28 anni (28 anni e 364 giorni, vale a dire 29 anni non compiuti)

      non aver già svolto in passato il servizio civile nazionale/universale o averlo interrotto

      non aver riportato condanne

      essere cittadino/a italiana/o, comunitaria/o o avere regolare permesso di soggiorno

      non appartenere a forze di polizia o a corpi armati

Cosa occorre per candidarsi:

      SPID: https://www.spid.gov.it

      documento di identità valido

      curriculum vitae completo di: data; firma; esperienze sociali già svolte con l’indicazione del periodo esatto; dicitura: “Consapevole che le dichiarazioni false comportano l’applicazione delle sanzioni penali previste dall’art. 76 del D.P.R. 445/2000, si dichiara che le informazioni riportate nel presente curriculum vitae corrispondono a verità”; dicitura: “Si autorizza al trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti del GDPR (UE) 2016/679 e del D.Lgs 196/03



COSA OFFRE IL SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE

      assegno mensile di 444,30 euro

      25 ore settimanali per 12 mesi

      almeno 80 ore di formazione

      crediti formativi

      polizza assicurativa

      attestato di partecipazione al servizio civile

      riconoscimento e valorizzazione delle competenze acquisite

      valutazione dell’esperienza nei concorsi pubblici con le stesse modalità e lo stesso valore del servizio prestato presso la Pubblica Amministrazione e può valere come titolo di preferenza

      riconoscimento del servizio ai fini del trattamento previdenziale (riscattabile)

      permessi di assenza variabili proporzionalmente al periodo di servizio (20 giorni per 12 mesi)

      altri permessi straordinari per circostanze specifiche come la partecipazione ad esami universitari, la donazione del sangue, ecc.


PERCHÈ FARLO

      è un impegno per gli altri

      è cittadinanza attiva

      è una occasione per crescere confrontandosi

      è un modo per conoscere diverse realtà, per capire e condividere

      è uno strumento di pace e di integrazione

      è una crescita professionale

      è una forma di aiuto a chi vive in disagio o ha minori opportunità

      è un atto di amore e di solidarietà verso gli altri

      è un’occasione di confronto con altre culture

      è un primo piccolo passo per non dipendere economicamente dalla propria famiglia

      è un’esperienza utile per avvicinarsi al mondo del lavoro

      è voler dire “non mi arrendo”

      è far capire “io ci sono” per la mia comunità


Per maggiori informazioni:

CAVV – CSV di Venezia
Telefono: 041 5040103
Cellulare: 327 58 32 478
Mail: 
info@csvvenezia.it