Home Page > VERSO IL 2030: ambasciatori di volontariato per lo sviluppo sostenibile

VERSO IL 2030: ambasciatori di volontariato per lo sviluppo sostenibile
Il progetto di Servizio Civile Universale Verso il 2030: ambasciatori di volontariato per lo sviluppo sostenibile di Cavv – Csv di Venezia è uno dei sei progetti del Programma, finanziato dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, “Rigener-Azioni 2030: creiamo comunità inclusive e solidali” del Centro Servizi Padova Solidale.

Obiettivo principale del progetto Verso il 2030: ambasciatori di volontariato per lo sviluppo sostenibile è di creare una comunità di giovani “ambasciatori del volontariato” nel contesto veneziano, formata agli obiettivi dell’Agenda 2030 dello Sviluppo Sostenibile. Tale comunità sarà attiva e consapevole, capace di rigenerarsi e crescere grazie alla propria capacità intrinseca di coinvolgere e trainare altri giovani.

 

I volontari in Servizio Civile collaboreranno con Cavv - Csv di Venezia nella costruzione e realizzazione di percorsi educativi innovativi e interdisciplinari sul tema dello sviluppo sostenibile che coinvolgeranno i giovani studenti degli istituti superiori e delle università del territorio, attraverso pratiche e metodi innovativi e partecipativi. Verranno infatti promosse metodologie didattiche non convenzionali basate sull’esperienza concreta sul campo e l’esplorazione dei luoghi, a contatto con la molteplicità di soggetti e attori sociali attivi sul territorio. In questo senso l’approccio del volontariato allo sviluppo sostenibile è da intendersi quale metodologia per una didattica attiva, partecipativa e motivante, capace di trasmettere lo spirito di protagonismo ai giovani e di renderli consapevoli della propria possibilità di apportare cambiamenti nel contesto reale.

 

Il progetto adotta quindi un approccio peer-to-peer, dai giovani verso i giovani, favorendo un meccanismo virtuoso di collaborazione, comunicazione, trasmissione di competenze efficace in tutto il processo di apprendimento.

 

Il volontariato viene dunque promosso presso i giovani quale spazio educativo, aggregativo, di crescita e riferimento negli anni della loro maturità: uno spazio in cui i giovani possano fare esperienza di cittadinanza attiva e sviluppare percorsi di resilienza, in particolare nei casi a maggior rischio di esclusione sociale.

_________________________________________________________________

CAVV - CSV DI VENEZIA STA CERCANDO 4 VOLONTARIE/I IN SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE PER LA SEDE DI MESTRE.

Il progetto avrà una durata di 12 mesi e prevede un impegno settimanale di 25 ore distribuite su 5 giorni a settimana, dal lunedì al venerdì.

Il bando di selezione è disponibile sul sito internet del Dipartimento, e sul sito www.scelgoilserviziocivile.gov.it

SCARICA LA SCHEDA DEL PROGETTO "VERSO IL 2030"!

 

Ulteriori informazioni sul Programma “Rigener-Azioni 2030: creiamo comunità inclusive e solidali” si trovano nel sito del Csv di Padova e Rovigo.

LE ATTIVITÀ

I volontari in Servizio Civile collaboreranno con Cavv - Csv di Venezia e con le associazioni partner nella costruzione e realizzazione di percorsi educativi sul tema dello sviluppo sostenibile che coinvolgeranno i giovani studenti degli istituti superiori e delle università del territorio:

- Il percorso “Salvaguardia dell’ecosistema terrestre” (partner: Legambiente Riviera del Brenta) coinvolge i giovani nella rigenerazione e riattivazione di luoghi e nel miglioramento della biodiversità, attraverso azioni quali la realizzazione di punti di sosta, la manutenzione di aree verdi, l’autostrada delle api, la semina dei prati…)
- Il percorso “Città inclusive e sostenibili” (partner: ETICity) porterà alla realizzazione di itinerari alla scoperta della terraferma veneziana attraverso la lente della trasformazione e rigenerazione urbana
- Il percorso “Lotta alla povertà e alla fame” (partner: Ca’ Letizia – San Vincenzo) porterà alla realizzazione di una maratona del volontariato per i giovani, che li vedrà coinvolti in un’esperienza attiva e intensa a contatto con le strutture di accoglienza e assistenza alle categorie sociali più fragili

Il Servizio Civile costituisce un’opportunità formativa importante:

- 35 ore saranno dedicate a workshop teorici e pratici con formatori esperti sui temi di cinema, comunicazione audiovisiva e digitale, del video-making che consentirà ai volontari di acquisire le competenze necessarie per la realizzazione di prodotti innovativi per la narrazione e la valorizzazione dei percorsi.
- I volontari apprenderanno il lavoro del progettista sociale, sia frequentando un programma formativo mirato sui temi della progettazione sociale, della valutazione dell’impatto sociale e del fundraising presso il Centro Servizi Padova Solidale, sia affiancando quotidianamente gli operatori del CSV nell’ideazione e nella realizzazione di iniziative di promozione del volontariato.

_________________________________________________________________

COME CANDIDARSI AL BANDO

Ci si può candidare ad un solo progetto, solo tramite candidatura on-line sulla piattaforma DOL (a cui si accede tramite SPID)  ENTRO LE 14.00 DEL 26/01/2022
https://domandaonline.serviziocivile.it

Requisiti per candidarsi:

      avere tra i 18 e i 28 anni (28 anni e 364 giorni, vale a dire 29 anni non compiuti)

      non aver già svolto in passato il servizio civile nazionale/universale o averlo interrotto

      non aver riportato condanne

      essere cittadino/a italiana/o, comunitaria/o o avere regolare permesso di soggiorno

      non appartenere a forze di polizia o a corpi armati

Cosa occorre per candidarsi:

      SPID: https://www.spid.gov.it

      documento di identità valido

      curriculum vitae completo di: data; firma; esperienze sociali già svolte con l’indicazione del periodo esatto; dicitura: “Consapevole che le dichiarazioni false comportano l’applicazione delle sanzioni penali previste dall’art. 76 del D.P.R. 445/2000, si dichiara che le informazioni riportate nel presente curriculum vitae corrispondono a verità”; dicitura: “Si autorizza al trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti del GDPR (UE) 2016/679 e del D.Lgs 196/03