Home Page > Rassegna Stampa > Trasporto sociosanitario. Riparte "Stacco Venezia"

Trasporto sociosanitario. Riparte "Stacco Venezia"

È ripartito anche nel 2020, grazie al contributo della Regione Veneto, il Progetto di trasporto ed accompagnamento gratuito Stacco Venezia, realizzato dal Coordinamento delle associazioni di volontariato della Città Metropolitana Csv di Venezia, in sinergia con una trentina di associazioni dislocate in tutto il territorio. Il progetto Stacco Venezia nasce nel 2015 in risposta alle esigenze di trasporto sociale delle persone anziane e disabili in condizioni di fragilità o marginalità verso strutture mediche e socio-sanitarie, luoghi di aggregazione ed uffici al fine di effettuare visite mediche, esami e controlli e pratiche di ufficio. Nel corso degli anni la rete è andata via via sviluppandosi, inglobando al suo interno nuove realtà associative. In questo senso significativi sono i dati del 2019 che rivelano il costante incremento del servizio: le associazioni partner del progetto hanno messo a disposizione 74 mezzi e 193 i volontari delle hanno effettuato 5mila trasporti percorrendo in totale più di 242mila chilometri. Le richieste di prenotazione potranno essere effettuate telefonando alla segreteria al numero 041. 3023178 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e il mercoledì anche dalle 14 alle 17.00 o compilando il form online sul sito www.csvvenezia.it.


https://www.ilgazzettino.it/pay/venezia_pay/assistenza_venezia_e_ripartito_anche_nel_2020_grazie_al_contributo_della-4997356.html
 

Trasporto sociosanitario. Riparte Il Gazzettino