Home Page > News > Sulla strada di Casa, progetto del Concorso d'idee di Cavv - Csv di Venezia
Sulla strada di Casa, progetto del Concorso d'idee di Cavv - Csv di Venezia 23 Marzo 2021

All'interno del Concorso d'Idee per lo sviluppo di comunità sostenibili 2020/2021 l'associazione capofila Cism - Coordinamento immigrati dal Sud del mondo Portogruaro sta realizzando un progetto chiamato Sulla strada di casa.

Il concorso d'idee ha come obiettivo il sostegno, tramite servizi, del volontariato promuovendo la maturità operativa e programmatica delle associazioni, migliorandone quindi l'impatto sociale, e favorendo la crescita di una cultura progettuale di rete che attivi la cittadinanza e sia sempre più qualificata ed in grado di fornire risposte strutturali ai bisogni del territorio.

Sulla strada di casa di Cism di Portogruaro e dei suoi partner (Auser Oasi Cavallino, Acat Portogruaro, Avis Gruaro) è un progetto che prevede l'avviamento di un servizio di accoglienza ed ascolto, informazioni e accompagnamento ai servizi pubblici, reinserimento lavorativo, tutela legale, progettazione per minori in difficoltà, sostegno anche scolastico ai minori e fornitura di strumenti informatici e materiale scolastico.

Al momento sono stati attivati due sportelli sul territorio. Il primo è quello legale realizzato da Auser Oasi Cavallino che vede l'apertura di uno sportello per i cittadini di Cavallino Treporti che hanno necessità di una consulenza legale, il servizio è totalmente gratuito ed accessibile a tutti i cittadini del territorio.

Il secondo servizio ha visto l'attivazione di uno sportello gratuito di ascolto e consulenza pedagogica - clinica gestito dall'associazione Cism Portogruaro. Tale sportello ha cadenza bimensile ed è destinato a chi vive situazioni di disagio, sofferenza o solitudine con l'intento di promuovere il benessere delle persone attraverso colloqui informativi e di orientamento.

Obiettivo del servizio è il contrasto al disagio fornendo strumenti adeguati per affrontare le difficoltà. Le problematiche affrontate durante le ore dello sportello sono diverse, da un lato chiede aiuto chi soffre per gli effetti della pandemia in atto e dall'altro si affrontano problematiche legate alla coppia.

Inoltre il servizio segnala all'associazione altri bisogni dei suoi utenti facendo da antenna per le nuove necessità dei cittadini. Ad esempio sono stati segnalati casi che necessitavano di supporto nella ricerca di un nuovo lavoro, in questo senso i volontari hanno accompagnato gli utenti anche in questa loro necessità.

Accesso ai servizi:

    

Rassenga Stampa
Potrebbe interessarti anche...