Home Page > News > Rifinanziato dalla Regione del Veneto il progetto Stacco Venezia
Rifinanziato dalla Regione del Veneto il progetto Stacco Venezia 23 Novembre 2020

La Regione del Veneto ha rifinanziato il progetto Stacco Venezia, con un contributo di 115.000 euro, attraverso il quale la rete delle associazioni partner, coordinata dal Centro di Servizio per il Volontariato di Venezia, potrà continuare il servizio di trasporto di soggetti svantaggiati in un sistema di rete territoriale.

Il progetto, avviato nel 2015, è incentrato sull’erogazione gratuita di un servizio di trasporto sociale e accompagnamento diretto a persone che si trovano ad affrontare diversi tipi di fragilità, quali:

·    Disabilità certificate;
·    Condizioni di grave difficoltà fisiche, motorie o psichiche;
·    Mancanza di rete sociale (familiare e amicale);
·    Mancanza di servizi pubblici raggiungibili o dei mezzi necessari al trasporto;
·    Povertà economica.  

“Il progetto Stacco Venezia – commenta il presidente di CAVV - CSV, Mario Morandi – ha sempre costituito un sostegno estremamente importante per moltissimi nostri concittadini contribuendo, attraverso il fondamentale coinvolgimento del mondo del volontariato e dell'associazionismo, a costruire, insieme agli Enti Locali, una rete di protezione dei soggetti più fragili.”

In questa fase – aggiunge il Presidente - resa ancora più difficile per l'emergenza Covid, aiutare chi ha difficoltà di spostamento a raggiungere i luoghi sensibili significa garantire a tutti la possibilità di non rinunciare alla propria salute e alla propria socialità.”

Tra i servizi previsti, infatti, sono compresi i trasporti verso:

·      Cure riabilitative e terapie mediche, non rientranti in ambito di trasporto sanitario;
·      Attività di socializzazione ludico/ricreative laddove non vi siano altri strumenti (convenzioni, accordi, etc.) già previsti dalle amministrazioni locali; 
·      Effettuare pratiche d’ufficio e/o burocratiche;
·      Accompagnamento ad attività educative e/o formative;
·      Accompagnamento per la partecipazione a progetti personalizzati e/o specifici data la condizione di fragilità affrontata.

Il servizio di trasporti sarà attivo da lunedì 23/11/2020.

A partire da quella data sarà possibile richiedere i trasporti sociali gratuiti tramite:

·      Richiesta telefonica alla segreteria operativa 041 30 23 178 (attiva dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e il mercoledì dalle 14.00 alle 17.00)
·      Compilazione del modulo online nel sito (clicca qui per andare al modulo online attivo dal 23/11/2020)
·      Invio del modulo compilato a stacco@csvvenezia.it (qui a destra è possibile scaricare il modulo in word o in pdf)

Per richiedere ulteriori informazioni chiamare il 041 30 23 178 o scrivere a stacco@csvvenezia.it  


Rassenga Stampa
Potrebbe interessarti anche...