Home Page > News > 25° Csv di Venezia // Vol-On Accendi il Volontariato!
25° Csv di Venezia // Vol-On Accendi il Volontariato! 15 Giugno 2022

Venticinque anni di attività, una platea cresciuta in modo esponenziale e un centinaio di progetti all’attivo, per mettere in rete diecimila volontari veneziani e rendere ancora più efficace l’operato del volontariato e del Terzo settore. 

Il Cavv-Csv di Venezia festeggia un quarto di secolo e lo fa secondo lo spirito con cui opera ogni giorno: dare visibilità, spazio e opportunità alle associazioni della città metropolitana regalando però musica, servizi e intrattenimento per tutti.

In occasione dello speciale compleanno il Centro ha organizzato, per venerdì 24 giugno, al Parco Bissuola di Mestre, “Vol-ON, il festival che accende il volontariato”, un evento che mette insieme cultura musicale, buon cibo e solidarietà.

Sarà l’occasione per portare i volontari nel cuore della città, per proporre intrattenimento ai cittadini, con giochi per bambini e street food, ma anche per ripercorrere la crescita del Centro di servizio e quanto ha fatto, in questi 25 anni, per offrire servizi sempre più diffusi a tutto il territorio veneziano. 

Istituito nel 1997, il Cavv-Csv di Venezia è partito con una rete di 30 associazioni iscritte, per poi crescere di anno in anno, nei servizi e nelle iscrizioni: nel 2004 erano 167, nel 2010 circa 265. Ad oggi le associazioni iscritte, che si affidano al Cavv-Csv di Venezia, sono 449, in sostanza tutto il tessuto del volontariato attivo nel veneziano.

Delle 449 associazioni iscritte al Cavv - Csv di Venezia, il 29% è operativo in ambito sociale, il 28% in quello sociosanitario, l’11% nell’educazione, un 7% si dedica all’ambito culturale e un altro 7% al soccorso e alla protezione civile. Infine il 5% a tutela e cultura e il 2%, anche se è un dato in crescita per una sensibilità che sta cambiando, si dedica all’ambiente. 

“I circa mille volontari che il Cavv-Csv di Venezia metteva in rete nel 1997, oggi sono diventati 10.000 - commentano il presidente Mario Morandi e la direttrice Ketty Poles -. È evidente quindi quanto il Centro sia riuscito a diventare un punto di riferimento per il mondo del volontariato e ora anche per il terzo settore, grazie a centinaia di progetti ideati e finanziati con l’obiettivo di colmare il vuoto nei servizi essenziali per i cittadini ma anche per riqualificare quartieri e rianimarli”.  

È questa la vocazione del Cavv - Csv di Venezia, che ha voluto festeggiare i 25 anni accendendo ancora una volta i riflettori sulle associazioni e sui volontari di tutta la città metropolitana, invitati per tutta la giornata al parco (in piazzale Divisione Acqui) con l'obiettivo di promuovere, tramite desk informativi e iniziative, le loro attività e farsi conoscere. 

“Una festa che ha lo scopo di "accendere il volontariato" e diffondere la cultura della solidarietà - aggiungono il presidente Morandi e la direttrice Poles - ma che allo stesso tempo offrirà una grande occasione di intrattenimento per i cittadini, che saranno invitati gratuitamente a partecipare e a condividere i festeggiamenti con noi”. 

Ad animare la giornata, dalle 10.30 del mattino fino a mezzanotte, si prevede infatti un programma coinvolgente di spettacoli, gonfiabili, food truck, giochi e divertimento per tutte le età. In serata la festa continuerà con un aperitivo, accompagnato dal dj set di Boogaloo Robert, seguito dal concerto dei Bengala Fire, finalisti dell'ultima edizione di X Factor, e da una speciale chiusura in compagnia di Dj Ringo, l'anima di Virgin Radio.

Quello al parco Bissuola è il primo di una serie di eventi che il Cavv-Csv di Venezia organizzerà fino a fine anno anche in altri comuni della città metropolitana.

Potrebbe interessarti anche...